È vero, non ha pertinenza con  gli argomenti trattati fin qui  e non è nelle mie intenzioni  andare fuori tema iniziando a intavolare discorsi sui “contenuti”. Ma stasera , prima e dopo il Tg1 la TV  alla quale dobbiamo un canone, pubblicizza  il gioco d’azzardo, ovvero sostiene l’uso delle slot machines. 

Ricordo nel periodo in cui mi trovavo in Argentina, alla fine degli anni ’80, parallelamente a un’inflazione paurosa si  incoraggiavano il gioco d’azzardo e le lotterie. Sta avvenendo anche qui, lo Stato, attraverso la televisione, senza pudore incoraggia i deboli e i bisognosi ad intossicarsi con una potenziale dipendenza. 

Perdonate, ma vorrei sporgere denuncia.

Elsa