Le città-regione e le macroregioni

Pubblicato da il 30, Mag, 2014 in La Riforma dello Stato |

Riceviamo da GERARDO MAZZIOTTI e volentieri pubblichiamo      L’Italia ha bisogno di rifondare su nuove basi il suo sistema politico, di riscrivere in modo condiviso le regole comuni, di rinnovare profondamene la sua classe dirigente, di ritrovare la strada dello sviluppo economico, di riscoprire lo spirito fondativo della Repubblica. Perciò bisogna trasformare urgentemente il nostro farraginoso, inefficiente, dispendioso, corrotto e...

Leggi...

Clamorose mancanze

Pubblicato da il 28, Mag, 2014 in Mare Nostrum |

Mare Nostrum, come dire quello che non è più nostro, quello dove si affacciano tre continenti… presieduto dalla flotta (statunitense) del quarto continenteil mare dallo scarso ricambio di acque dove l’invasione di pesci tropicali sta trasformando l’habitat esistente, il mare che inghiotte le ondate di gente provenienti dal sud che le terre rivierasche respingono o non riescono a contenerequello che ci circonda e ci riguarda, detto in...

Leggi...

Corruzione: sistema di governo

Pubblicato da il 24, Mag, 2014 in Blog |

Riceviamo da Elio Veltri e volentieri pubblichiamo il seguente articolo.                                                    Da nord a sud del paese si moltiplicano arresti, indagini e rinvii a giudizio per reati di corruzione, associati al reato di associazione per delinquere, commessi da potenti che a vario livello amministrano denaro pubblico, contribuendo in maniera determinante a bloccare qualsiasi possibilità di ripresa dell’economia...

Leggi...

EUROPA come potrebbe essere- e in parte già è

Pubblicato da il 23, Mag, 2014 in Piazza Europa |

Non mi va di sentire quelli che parlano di Europa unita e la intendono come strumento per arricchirsi a dismisura sulle spalle degli altri cittadini. Non mi piacciono nemmeno quelli che, pur affermando concetti giusti, propongono di prendere a picconate l’idea di Europa unita proponendo piccole patrie o grandi e insensati pasticci.Con orrore constato che l’Europa unita, nata dall’idea di zona di pace dopo le tragedie della prima metà del secolo...

Leggi...

Lo Stato cattivo imprenditore e stratega assente

Pubblicato da il 19, Mag, 2014 in La Riforma dello Stato |

Riceviamo da Filippo De Luca e volentieri pubblichiamo il seguente articolo Premessa Sottrarre 90.000 (e forse più) nomine alla designazione partitica. E’ difficile, ma volendolo, si può. L’inciso è d’obbligo perché dal ’90, anno in cui inizia la trasformazione delle ex municipalizzate in SpA, inizia anche un’intensa attività legislativa (1) “.congerie di disposizioni speciali che s’intrecciano con la disciplina codicistica.”, per disciplinare...

Leggi...